COMPETENZA E PASSIONE: FURLANI SI CANDIDA A PRESIDENTE REGIONALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA BOCCE

Francesco Furlani, classe 1989 e residente a San Giovanni in Persiceto (BO), avanza la propria candidatura alla Presidenza del Comitato Ragionale FIB Emilia Romagna per il quadriennio olimpico 2021-2024.

La notizia è fresca, ma al contempo tra i Presidenti di società dell’Emilia-Romagna appare già diffusa e scontata.

D’altronde non c’è da meravigliarsi: non ci sono molte persone come Francesco che garantiscono allo stesso tempo una provata esperienza, come atleta e dirigente, ed una reale passione per questa disciplina sportiva.

Passione trasmessa a Francesco dal nonno, che è stato tra i fondatori dell’attuale Palabocce di S. Giovanni in Persiceto, di cui oggi il nipote ricopre la carica di Vice Presidente.

Certamente è stata la passione per questa disciplina sportiva che ha portato Francesco in pochi anni in categoria A e che gli ha permesso di conquistare ben tre titoli italiani (juniores nel 2007 e a squadre nel 2008 e nel 2019).

Competenza nei campi da gioco, ma anche esperienza a livello di organizzazione, amministrazione e gestione, come ben testimoniano la carica di Consigliere Regionale FIB Emilia Romagna che ha ricoperto per 7 anni e soprattutto il ruolo di sub commissario regionale che attualmente veste in un momento difficile come questo, dovuto alla diffusione del covid-19.

Francesco ha una idea molto chiara per il ruolo di Presidente: “la mia candidatura nasce dalla consapevolezza che, certo da soli si va più veloce, ma insieme si va più lontano. Ecco perché ho cercato di proporre alla guida della nostra Regione una squadra che rappresenti il giusto compromesso tra esperienza e novità. Una squadra mossa dalla volontà di creare un dialogo stretto e una reale collaborazione con territori e società.”

La creazione di commissioni di lavoro, il rafforzamento della comunicazione e dell’immagine, il giusto ruolo della formazione e l’importante attenzione da dedicare all’attività giovanile, femminile e paraolimpica, nonché al beach bocce, rappresentano i punti forti del suo programma di mandato e, contemporaneamente, testimoniano quanto Francesco rappresenti la persona giusta per ricoprire il delicato ruolo di Presidente del Comitato Regionale FIB Emilia Romagna per il prossimo quadriennio olimpico.

 

Share This